Nati per la Musica è un programma nazionale promosso dal Centro per la Salute del Bambino e dall’Associazione Culturale Pediatri.
Il programma NpM ha lo scopo di proporre le esperienze musicali in maniera non occasionale fin dai primi mesi di vita e, attraverso i pediatri, di sensibilizzare le famiglie sui vantaggi che questa pratica comporta. La musica agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni, è nutrimento della mente e dello spirito, ed è anche divertimento, gioco, stimolo per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona. E’ un vero e proprio linguaggio, il primo che il bimbo riesce a cogliere e con cui può interagire con gli altri e con l’ambiente. Appena nato il bambino già reagisce in modo diverso ai differenti stimoli sonori e musicali che lo circondano: sa distinguere l’intensità di suoni e i rumori, il tono della voce, il canto della madre o del padre. Inoltre, l’esperienza musicale agisce sullo sviluppo delle funzioni cognitive del bambino come dimostrato dalle ricerche scientifiche.

Corso base per operatori sanitari, musicisti, educatori, insegnanti scuola infanzia e bibliotecari

12 ore

Destinatari: il corso base NpM è destinato agli operatori (operatori sanitari, musicisti, educatori, insegnanti scuola infanzia e bibliotecari) che si impegnano a diffondere il programma a livello territoriale.

Obiettivi: Formare gli operatori per la promozione del Programma NpM attraverso la costituzione di un gruppo di lavoro multidisciplinare che operi in rete. Gli operatori sanitari sono invitati ad inserire nella propria pratica il consiglio ai genitori, gli educatori, i musicisti sono chiamati a declinare le proprie esperienze di didattica in un'ottica NpM, i bibliotecari già coinvolti nella rete Nati per Leggere, abituati a lavorare in rete sono una risorsa preziosa per la strutturazione del programma, oltre che per un’attività di comunicazione a diversi livelli.