Come possiamo nutrire la mente dei nostri bambini

Grazie alla ricerca, oggi sappiamo moltissimo su quello che i bambini sono in grado di fare e di apprendere sin dalla vita intrauterina e nei primi tre anni, con effetti che durano per sempre, ma ancora poco viene fatto per supportare i genitori in questo periodo cruciale per lo sviluppo mentale dei bambini e per la relazione tra loro e le figure di riferimento.

Sulla base dell’esperienza acquisita con Nati per Leggere, Nati per la Musica e sullo sviluppo infantile precoce, il Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB) presenta "Come possiamo nutrire la mente dei nostri bambini", un materiale destinato ai genitori e agli operatori dei servizi socio-sanitari ed educativi.

Esistono due versioni dello stesso opuscolo. Una destinata ai genitori che comprende una prima parte dedicata a illustrare le modalità di sviluppo del cervello del bambino e a sottolineare l’importanza dei primi anni di vita per l’acquisizione di competenze e attitudini. Nella seconda parte sono descritte le “buone pratiche” che possono sostenere questo sviluppo, soffermandosi sulla prevenzione prenatale, la nutrizione, la lettura (Nati per Leggere) e l’esperienza musicale (Nati per la Musica) condivise in famiglia, il massaggio infantile, il gioco, l’uso appropriato delle nuove tecnologie e l’importanza della frequenza al nido. Oltre a indicazioni pratiche vengono forniti i contatti di programmi e associazioni che possono dare informazioni più approfondite e supporto a livello locale. Completano questa seconda parte una sezione sui bisogni educativi speciali (BES) e un’altra dedicata ai momenti difficili che un bambino può doversi trovare ad affrontare.

Il linguaggio di questo materiale è stato formalmente testato grazie alla collaborazione di un gruppo di pediatri su un campione di 35 madri provenienti da diverse aree del Paese e di diversa nazionalità. Il linguaggio è stato quindi rivisto in base ai risultati dell’indagine per essere facilmente compreso dal maggior numero di genitori possibile, in tutti i gruppi sociali e in tutte le zone d’Italia

Accanto alla versione per genitori, il CSB ne ha prodotta una dallo stesso titolo destinata a tutti gli operatori che si trovano a dialogare con genitori e futuri genitori, dall’ostetrica al pediatra, dall’educatore di nido all’assistente sociale, per arrivare anche a chi svolge assistenza domiciliare.
La versione per operatori di "Come possiamo nutrire la mente dei nostri bambini" fornisce una sintesi delle evidenze e dei fondamenti concettuali a sostegno dei consigli descritti nel materiale per genitori e una serie di schemi e note pratiche per la loro attuazione.

Come possiamo nutrire le menti dei nostri bambini per genitori